Archivi

5 modi per ridurre l’impatto ambientale della stampa

Pur facendo apparecchiature di stampa più ecologica può sembrare un compito impossibile, ci sono pochi passi si possono adottare per ridurre l’impatto ambientale di un’attività che è sempre più in espansione, considerando anche che l’accesso alla stampa è sempre più alla portata anche di quei paesi in via di sviluppo che non avevano le risorse per accedervi.
Il modo più semplice per fare un grande cambiamento è quello di investire in attrezzature ad alta efficienza energetica. Prodotti Energy Star che sono già progettati per utilizzare meno risorse – dalla progettazione all’utilizzo giorno per giorno. La stampa è un’attività molto variegata, diversi sono i supporti su cui poter stampare, come la carta, pannelli forex, striscioni, roll up e tanti altri ancora.

Di seguito alcuni consigli per rendere meno impattante sull’ambiente la stampa:
Impostare le stampanti con impostazioni predefinite ad alta efficienza energetica e di risparmio della carta.

Quando le stampe vengono prodotte automaticamente su entrambi i lati e si rimuove l’opzione di copertina, il numero di pagine stampate mensile sarà drasticamente ridotto.

Investire in tecnologie innovative come inchiostro e toner Xerox.

Queste tecnologie sono progettate per ridurre la quantità di rifiuti e sostanze chimiche utilizzate e prodotte con toner convenzionali.

Stampare solo su carta riciclata, oppure effettuare una stampa su forex, materiale interamente riciclabile.

Una volta che hai usato il tuo magazzino di carta, assicuratevi di ordinare carta riciclata.
Approfittate della capacità di scansione della stampante. La conversione di documenti cartacei in digitali.

No comments