Cartomanti, ecco a chi affidarsi

La previsione del futuro ha affascinato l’umanità per anni ed è stata vista nel corso della storia. La predizione della fortuna viene fatta con la convinzione che l’universo abbia uno schema che si può usare come indizio per determinare la fortuna e gli eventi sulla vita di una persona. Ci sono molte tecniche diverse usate nel racconto della fortuna che risalgono anche prima della storia registrata con prove che risalgono al 4000 a.C.

I chiromanti possono essere trovati in tutto il mondo e diverse culture hanno formato la propria pratica. I metodi predittivi comprendono l’astrologia, la numerologia e l’uso di oggetti come foglie di tè e carte dei tarocchi o analisi dei caratteri come lo studio delle linee sul palmo della mano. Il racconto della fortuna, in particolare i sogni profetici, svolgeva anche un ruolo importante nell’antica religione e medicina. Quando i chiromanti provengono da una posizione religiosa sono conosciuti come profeti.

Ci sono state molte scoperte che mostrano gli antichi che usano strumenti per predire il futuro. Gegharot in Armenia, ad esempio, è stato il sito di molti manufatti tra cui i bruciaprofumi e le ossa di animali marcate. Queste ossa erano usate nell’osteomanzia e lanciate come dadi per predire il futuro.

Il racconto della fortuna è stato a lungo associato anche agli zingari – persone che sono state spesso emarginate in molte diverse società e, sfortunatamente, portano ancora oggi uno stigma. L’origine degli zingari è piuttosto difficile da rintracciare però. Alcuni credono di avere origini in India, alcuni pensano di aver avuto origine in Egitto e altri credono nella Turchia. Gli studiosi, tuttavia, hanno studiato la loro lingua e dialetto e credono che la loro casa fosse molto probabilmente la Romania.

Sovrani e re in epoca medievale cercavano spesso chiromanti per predire eventi che circondavano il loro regno. I metodi più diffusi includevano la lettura di foglie di tè, palme, astrologia e consulenza ai tarocchi.

Il racconto della fortuna è stato visto anche nella mitologia greca, in particolare quando guardiamo le tre dee del destino. Le sorelle, conosciute anche come “The Fates”, si siedono su una ruota che gira per cercare di “sradicare” il destino di tutti gli uomini e le donne, così come gli dei. La Grecia aveva anche uno dei più famosi indovini della storia. L’oracolo greco nel Tempio di Apollo a Delfi era più comunemente noto come “La Pizia” piuttosto che un nome a causa della probabilità che fossero in realtà diverse sacerdotesse che facevano circolare questo ruolo. Ma che si tratti di una o più donne, l’Oracolo di Delfi era famoso per le sue previsioni.

Dove trovare i migliori cartomanti? Noi ti suggeriamo la Casa dei Cartomanti: come puoi vedere dal loro sito qui https://www.cartomantidellaverita.it/, hanno l’offerta migliore ai prezzi più competitivi sul mercato.